Legambiente di Rimini getta la spugna:”Basta, avete vinto voi! Ce ne andiamo da Rimini”

- RIMINI – Legambiente di Rimini comunica la propria volontà di abbandonare Rimini. “Noi ci abbiamo provato” si legge in una nota “Ma dopo l’annuncio dell’abbattimento del Novelli per far posto a delle palazzine abbiamo capito che non c’è più niente da fare. La battaglia è impari. Piuttosto che vedere abbattuto il Novelli ci saremmo anche legati a un albero, se ne avessimo trovato uno!Il Comune di Rimini, nei giorni scorsi, aveva commentato così il voto dei consiglieri comunali sull’abbattimento del teatro Novelli: “Arditi, come altro nomare questi fiori della politica nostrana, che osarono imporre un imperativo categorico qui tra le sabbie bolsceviche di Marina Centro.  Vite segnate dalla gloria che arrivarono con l’azione dove la lassitudine borghese non avrebbe spinto neanche la fantasia. Eroi diciamo noi e dileggiamo con lazzi e risa chi offende la memoria di queste fierissime schiera. Essi donarono alla città di Rimini un nuovo impero e per esso e per essa votarono. E’ vera gloria? Lo dica il postero, erede di un mondo fiacco e globale, colmo dell’inettudine di frichettoni spippacchioni capaci solo di oppore margherite al progresso: noi resteremo alla Storia!“.

Interpellato sulla ricostruzione del Teatro Galli, un noto esponente dei Democratici dichiara “Ma perchè il Teatro Galli non è un parcheggio multipiano? Io avevo capito così, ma se non è così allora bisogna ridiscutere tutto. Perchè finalmente è ora che anche Rimini abbia un parcheggio multipiano come le grandi capitali europee”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>