La poesia

Ve la riporto perché a me è piaciuta molto:

“[...] Amo la poesia perché mi fa amare
e mi dona la vita
E di tutti i fuochi che muoiono in me,
ce n’è uno che brucia come il sole;
può darsi che non illumini la mia vita privata,
i miei rapporti con gli altri,
o il mio contegno con la società,
ma mi dice che la mia anima ha un’ombra

Gregory Corso, da “Scritto la vigilia del mio 32° compleanno”

E’ contenuta in una raccolta di Fernanda Pivano intitolata “Poesia degli ultimi americani”, edita da Feltrinelli che mi sono ritrovato nella mia libreria: l’aveva comprata mio padre allora diciottenne nel 1973.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>