Monthly Archives: novembre 2006

Partito Democratico: libertà, laicità e diritti. Intervento alla Direzione Provinciale DS

Care compagne e cari compagni
vorrei concentrare il mio intervento su tre questioni:
1. la finanziaria
2. l’equità fiscale nella nostra provincia
3. il partito democratico
I primi due li vorrei svolgere con poche battute lasciando al terzo lo spazio per un approfondimento più ampio.
Comunque la guardiamo questa  finanziaria non è bella. C’è una riduzione delle tasse minima, il taglio del cuneo fiscale non è certo delle dimensioni promesse e riguarda solo le aziende più grandi, la manovra sul TFR è molto discutibile in quanto si tratta non di una entrata ma di un accollo di un debito in capo ai privati.  Non è bella, in generale,  perché una finanziaria di queste dimensioni, 34,5 mld che diventano facilmente 44 se si conteggia la manovra bis estiva e la sentenza iva sulle autovettura, non può fare altro che limitare i danni. E’ una finanziaria necessaria, però, a rimettere in sesto il nostro paese e riagganciare, così, i parametri imposti dall’Unione Europea. Forse l’errore è stato questo: l’abbiamo presentata come un capolavoro e non per quello che realmente è: un sacrificio da fare per avere migliori condizioni in futuro.
Ma questo è gia stato detto. Vorrei aggiungere, invece, che questa finanziaria ha il pregio di riaffermare un principio che negli ultimi cinque anni è stato completo stravolto: il principio per cui “le tasse bisogna pagarle”. Continue reading